Skip to main content

CAMBIO DI CINTURA PER GLI AGONISTI DELLA "DON BOSCO" (21 GIUGNO 2016).

Jigoro's picture

Ultimi cambi di cintura al "CENTRO DON BOSCO" per gli agonisti.

DAVIDE POSTIGLIONE, CRISTI SAPTESATE e MARCO CAVALLONE raggiungono l'importante traguardo dopo anni di sacrifici, l'agoniata e meritata cintura marrone.

Elemento in più di soddisfazione per tutti, ma in particolare per DAVIDE uscito da un grave infortunio al polso occorso nell'ultimo SANKAKU dello scorso Novembre.

Complimenti a tutti i JUDOKA e ai MAESTRI del JUDO TEAM che hanno permesso questo importante traguardo e risultato.

FOTO di CRISTINA ANELLI

BRONZO PER LUCA PERINO AI CAMPIONATI UNIVERSITARI NAZIONALI (MODENA 18-19 GIUGNO 2016).

Si sono conclusi i campionati nazionali universitari di Modena 2016, che nel fine settimana appena conclusosi ha assegnato i tricolori universitari maschili e femminili individuali.

Come sempre entusiasmante, sul tatami si sono scontrati oltre 400 atleti nella due giorni di gare tra gare individuali e a squadre.

Brillante bronzo per il nostro LUCA PERINO nelle finali nazionali dei campionati universitari tenutosi nell'edizione 2016 a Modena.

Continua il periodo positivo per il nostro judoka Senior del "CENTRO" che bissa il podio per la terza volta consecutiva dopo l'oro di MILANO 2014, e l'argento di CASSINO 2015.

Una Roccia che non si sgretola di fronte a nulla.

Bravo Luca.

"CENTRO CHIALAMBERTO VILLAGE" (GIUGNO 2016).

Jigoro's picture

Il "CENTRO" allo stage estivo a CHIALAMBERTO (TORINO) in autoscatto.

Foto a cura del JUDO TEAM.

"PANDA LUKE" 5° CLASSIFICATO AGLI "ASSOLUTI" (SALSOMAGGIORE TERME, 11 GIUGNO 2016).

Jigoro's picture

Kyu Shin Do Kai Parma, per conto di FIJLKAM, ed in collaborazione con il Comitato Regionale Emilia Romagna, ha organizzato quest'anno a Salsomaggiore Terme i Campionati Italiani Assoluti di Judo giunti alla 71^ Edizione Maschile e alla 50^ Edizione Femminile.

L'evento è patrocinato da Comune di Salsomaggiore, Comune di Parma, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna e dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

La massima competizione judoistica nazionale ha i 14 titoli di Campione Italiano Assoluto 2016 al Palazzetto dello Sport di Salsomaggiore Terme.

Come da tradizione al sabato sono sul tatami le categorie maschili, mentre domenica toccherà a quelle femminili.

L'importante "kermesse" judoistica ha attirerato nelle terre verdiane oltre 2000 persone tra atleti, più di 500 tra sabato e domenica, tecnici e supporter che per due giorni hanno animato il Palazzetto di Salsomaggiore offrendo a tutti lo spettacolo del grande Judo Italiano.

Anche quest'anno e in questa edizione continua la "maledizione del piede del podio" per l'ASD CENTRO dove anche con un solo atleta conquista l'ennesimo 5° posto nella categoria 100kg, LUCA PERINO.

La delusione è tanta per l'ennesimo podio sfumato immeritatamente che avrebbe significato punti importanti per la società e degna chiusura del quadriemmio Olimpico.

Come sempre sostenuto ed allenato da un altro "pezzo da novanta" oggi allenatore NICHOLAS DAMICO e dall'onnipresente presidente ANTONIO AIMONE MARIOTA, la gara è stata intensa con LUCA che non si è risparmiato com'è nel suo DNA.

Ma questa non è la garetta amatoriale ma è la massima competizione in valore assoluto per il judo a livello nazionale.

E allora guardiamo il "bicchiere mezzo pieno", anzi "tutto pieno", dove a tutti gli effetti "PANDA LUKE" è il 5° atleta italiano nella sua categoria in assoluto.

Questo anche se c'è rammarico per la medaglia sfumata è motivo comunque di massima soddisfazione.

Bravo LUCA, bravi tutti quelli che per il CENTRO hanno partecipato dagli allenatori , autisti e sostenitori, ritenteremo il prossimo anno a sfatare questo tabù che manca dal 2013.

Foto della nostra inviata CECILIA BETEMPS.

CAMBIO DI CINTURA PER "DOJO SAMURAI ASD (6 GIUGNO 2016).

Jigoro's picture

Come da tradizione, tradizionale cambio di cintura per l'ultima nata in casa ASD CENTRO.

A Caselle presso il centro sportivo C'ENTRO, la DOJO SAMURAI ASD ha premiatoi suoi judoka dopo un anno di duro lavoro e ricco di soddifazioni.

Di seguito l'augurio dei Maestri GIORGIA NOVERO, ALESSANDRO NOVERO, FRANCO GRIVET CHIN, ALESSIO SAVARRO e FRANCESCO AIMONE MARIOTA.

"... Abbiamo cominciato questo percorso insieme a Settembre e giorno dopo giorno abbiamo cercato di insegnare a voi tutto ciò che abbiamo imparato negli anni passati sulla materassina.

"... Abbiamo cercato di trasmettervi quei valori che solo uno sport come il judo ti insegna.
In questo anno siamo cresciuti, abbiamo formato un gruppo forte ed unito e arrivati a questo punto possiamo dire che queste nuove cinture sono tutte meritate.

"... Passo dopo passo abbiamo raggiunto nuovi traguardi e sicuramente non ci fermeremo qua.
Grazie a voi, piccoli e grandi judoka.

"... Grazie a tutti i vostri genitori che permettono tutto questo.

"... BRAVISSIMI! Siamo fieri di essere i vostri maestri.

I Maestri di Caselle.

Foto a cura della DOJO SAMURAI ASD.

FINALI NAZIONALI ESORDIENTI B - 5° POSTO PER ZAGO SIRIA (OSTIA, 4-5 GIUGNO 2016)

ZAGO SIRIA, FRANCESCO CAPRIATI, EDOARDO BARBA... "FINO ALLA FINE" per coltivare un sogno.

Aggiornamento gara 1° giornata (oggi): FRANCESCO CAPRIATI, EDOARDO BARBA eliminati nelle pool.

Aggiornamento gara 2° giornata (domani): 5° posto per ZAGO SIRIA.

Gara sublime per SIRIA che perde per sfortuna, i due randori che portavano alla zona medaglie.
Continua la maledizione nel collezionare quinti posti per il "CENTRO".

Brava SIRIA, bravi tutti.

BUON GIORNO ITALIA (2 GIUGNO 2016).

Fratelli d'Italia,
l'Italia s'è desta,
dell'elmo di Scipio
s'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma,
che schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò.
Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

Buona festa della REPUBBLICA ITALIANA da tutto l'ASD CENTRO e dal JUDO TEAM.

IL "CENTRO DON BOSCO" IN TRASFERTA AL BUDOKAN TORINO (1 GIUGNO 2016).

Jigoro's picture

Allenamento esterno alla BUDOKAN ASD TORINO quello svolto ieri per il "CENTRO DON BOSCO" organizzato per le categorie pre agonistiche (RAGAZZI ultimo anno ed ESORDIENTI A).

Allenamento utile per mettersi alla prova e fare esperienza in vista di traguardi futuri.

Alessandro, Thomas, Valentina, Sara, Andrea, Massimo, Simone, Gaia; questa volta ci piace nominarli così, senza cognomi per raccontare la loro prima esperienza in 30 minuti di randori duro e intenso assistiti come sempre dal JUDO TEAM (FRANCESCO DEL GIUDICE e RICCARDO TRIBUZIO).

"Usciti stravolti ma contenti come nei vecchi allenamenti di una volta!" il commento del MAESTRO FRALU (FRANCESCO DEL GIUDICE), a fine allenamento.

Foto gentilmente inviate da FRANCESCO MUNGO.

UN "CENTRO" PIGLIATUTTO AL 32° TROFEO CITTA' DI NOVI LIGURE (29 MAGGIO 2016)

Jigoro Pensiero's picture

Un ASD CENTRO pigliatutto quello visto domenica 29 maggio con i suoi agonisti al 32° Trofeo CITTA' di NOVI LIGURE conquistando il 6° posto assoluto per società, che va ad eguagliare il 4° posto sempre nello stesso torneo svolto nel 2014.

In una atipica domenica autunnale e piovosa, un raggio di sole per i "ragazzi del Centro" che hanno ben impressionato al palazzetto dello sport di NOVI LIGURE.

Il TROFEO giunto alla sua 32° edizione, ha mostrato un alto tasso tecnico di tutti i partecipanti, dando buoni riscontri al "Timoniere di giornata" NICHOLAS DAMICO in vista degli impegni futuri, certo che il gruppo di ragazzi che sta allenando cresce di giorno in giorno, di allenamento in allenamento, di gara in gara.

Risultati:

1° posto per CECILIA BETEMPS, ETTORE BIANCO, JACOPO LAZIOSI (2° classificato anche nella gara dei Senior).
2° posto per MARCO VERRONE, NICCOLO' SALOMONE, LUDOVICA RUSINA', CRISTI SAPTESATE,
3° posto per RICCARDO TRIBUZIO nei Senior.

Foto su gentile concessione del JUDO TEAM, CECILIA BETEMPS e LUDOVICA RUSINA'.

LA MIGLIORE DEL MESE (MAGGIO 2016)!

Jigoro Pensiero's picture

Troppo bella per non essere scelta questo mese.

"CENTRO" E STAGE ESTIVO 2016

Jigoro Pensiero's picture

Come tradizione, l'ASD CENTRO e il JUDO TEAM, organizzano per l'estate 2016 il CENTRO ESTIVO presso la palestra DON BOSCO e lo subito dopo lo STAGE ESTIVO a CHIALAMBERTO (TORINO).

Vieni e partecipa anche tu scarica le locandine, troverai tutte le informazioni.

Un "ESTATE AL CENTRO".

TORNA DOPO DUE ANNI A SAN FRANCESCO IL PRESTIGIOSO "PERESSOTTI" (28 MAGGIO 2016).

Jigoro's picture

Dopo due anni di assenza, torna il TROFEO di JUDO più famoso nell'area CIRIACESE, "VALERIO e MANUELA PERESSOTTI", atleti del ASD CENTRO della sezione di SAN FRANCESCO tragicamente scomparsi nel giugno 1997.

In loro memoria dal 2003 che annualmente si svolge questo torneo propedeutico e non agonistico aperto a tutte le società e judoka fino alla categoria esordienti A (pre agonisti).

A causa di lavori di ristrutturazione nella palestra comunale di SAN FRANCESCO, la manifestazione ha dovuto fermarsi un paio di anni per tornare prepotentemente nuova e più fresca che mai nell'anno olimpico.

Merito anche dei conuigi PERESSOTTI,mamma LIDIA e papà TONINO che nonostante tutto hanno fortemente voluto e contribuito alla riuscita della manifestazione.

L'entusiasmo e l'atmosfera e quella di sempre dove il valore sportivo si mescola con la gioia di stare insieme trascorrendo un sabato pomeriggio in serenità e diverso dal solito.

Grande e compatta la partecipazione e l'organizzazione ofeerta dal JUDO TEAM che come sempre e motore della manifestazione; su tutti il presidente nonchè Maestro VI dan ANTONIO AIMONE MARIOTA a cui vanno i più sentiti ringraziamenti.

http://www.asdcentro.it/content/torna-dopo-due-anni-san-francesco-il-pre...

Foto gentilmente concesse dal CLUB GENITORI JUDO TEAM e DOJO Samurai ASD.

I NOSTRI SENIOR E GLI ESORDIENTI B QUALIFICATI PER "GLI ITALIANI" (GIAVENO, 22 MAGGIO 2016).

Domenica 22 Maggio 2016 – Qualificazione Campionato Italiano Assoluti
Classi : JU/SE M/F
Cintura : nera
Qualificati: LUCA PERINO.

Domenica 22 Maggio 2016 – Qualificazione Campionato Italiano ES/B
Classe : ES.B M/F
Cintura : verde - blu - marrone
Qualificati: ZAGO SIRIA, FRANCESCO CAPRIATI, EDOARDO BARBA.

Sede : Palasport di Giaveno, Via Col Pastore- Giaveno (TO)

I PICCOLI SAMURAI DEL CENTRO CRESCONO E VINCONO (GIAVENO 14 MAGGIO 2016).

Jigoro Pensiero's picture

Domenica 15 Maggio 2016, 3° Prova del Samurai al Palasport di Giaveno. I nostri Samurai " a sedi unificate", hanno per l'ennesima volta dettato legge sugli 8 tatami di gara.

Gara lunga e interminabile per il numeroso e folto pubblico che ha occupato gli spalti della struttuttura piemontese con giusta soddisfazione da parte del JUDO TEAM (MARCO GRACI. MATTEO RUSSO, NICHOLAS DAMICO, RICCARDO TRIBUZIO, GIORGIA NOVERO, ELENA AIMONE MARIOTA, FRANCESCA AIMONE MARIOTA, FRANCESCO DEL GIUDICE) per l'operato svolto

Ecco i risultati:

1° posto per: EDOARDO RUSSO, ANDREA LAGANA', MOLLO CRISTIAN, BARRA ALICE, MACCHIAVELLO MATTIA, AVRAMO THOMAS, ZANNI SIMONE, GRANDE TOMMASO.

2° posto per: FAGNONI DAVIDE, MICHELETTA LAURA, STEFANETTO SONIA, ABBATANGELO ANDREA, MUSCU GAIA, DE VIETTI VALENTINA, POSTIR SIMONE, SARACCO STEFANO, ZANELLATI FABIO, ANDREIS MATTEO, POSTIGLIONE SARA, AVRAMO ARIS.

3° posto per: TAURINO LUCA, MUNGO ALESSANDRO, PIRA MATTEO, BELTRAME FEDERICO, PASSALACQUA FEDERICO, EDOARDO MELQUIZA, AVRAMO ARIS, MASSIMO RISINA', PARENTE ALESSANDRO, CATALANO SIMONE.

A Modena per la categoria deggli ESORDIENTI B, ZAGO SIRIA nei 52kg si classifica al 9 posto. Ma l'ottima notizia per la nostra atleta è che accede alle finali dei campionati italiani esordienti B, che si terranno il 4-5 Giugno a Roma, grazie all'ottavo posto nella ranking list nazionale fino a 52kg.

Adesso aspettiamo gli altri ragazzi che saranno in gara Domenica per le qualificazioni.

Foto gentilmente concesse da: CRISTINA ANELLI, STEFANIA PIVETTA, CRISTINA ANELLI, FRANCESCO MUNGO, ALFONSO PARENTE, CLUB GENITORI JUDO TEAM, ELENA AIMONE MATIOTA (JUDO TEAM).
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1166654260052934.1073741834.21...

MATTEO PALMIERI, CAMPIONE DI JUDO E MATEMATICA

Jigoro Pensiero's picture

Dal settimanale WEB di Caselle NON SOLO CONTRO

http://www.nonsolocontro.it/2016/05/caselle-matteo-campione-di-matematic...

Ha sfiorato la medaglia d'argento, perdendola solo per una manciata di punti. MATTEO PALMIERI, 16 anni, casellese, iscritto alla seconda classe del liceo scientifico Galileo Ferraris (Galfer) di Torino ha, comunque, vinto il bronzo alla prova della XXXII finale nazionale individuale delle Olimpiadi di Matematica (iniziativa che rientra nel programma di valorizzazione delle eccellenze del MIUR) che si è svolta a Cesenatico dal 5 all’8 maggio. Un percorso tutt'altro che semplice dal momento che gli studenti coinvolti nell'iniziativa in tutte le fasi di selezione, di istituto, distrettuale e nazionale, sono stati oltre 200 mila. Matteo ha dovuto, quindi, prima sbaragliare con le doti dell'intuito e la razionalità compagni di scuola e conterranei degli altri istitui, poi conquistare la semifinale e con altri 300 studenti affrontare la finalissima dove ai ragazzi è stato chiesto di risolvere sei problemi senza l’utilizzo della calcolatrice. In ciascuno dei sei esercizi, era richiesta la soluzione di un quesito di combinatoria tra algebra, aritmetica o geometria. Ai migliori 24 è stata assegnata una medaglia d’oro, argento ai successivi 50 ragazzi classificati e bronzo agli ulteriori 75. Matteo si è piazzato al 77 posto, facendosi sfuggire l'argento per soli 3 punti. Questa affermazione, tuttavia, gli ha fruttato una borsa di studio all’estero per due settimane all’Università di Cambridge, per un percorso di apprendimento misto di lingua e matematica.
E' il secondo anno che Matteo gareggia con la squadra di matematica del Galfer,che quest’anno nella prova a squadre si è classificato al 12 posto.
Un'altra soddisfazione e motivo di vanto per il Comune di Caselle: a marzo il mappanese Daniele Cretier, neo laureato in Ingegneria energetica, è stato premiato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la sua tesi di laurea.

Il nostro MATTEO, CAMPIONE di JUDO ... E di MATEMATICA.

IL "CENTRO" A GIAVENO E MODENA (15 MAGGIO 2016).

Domenica 15 Maggio 2016 – 3° Prova del Samurai
Cinture : Tutte
Classi :
BAMBINI “A” ( 2012 - 2011 ) Peso ore : 13.30 / 14.00
BAMBINI “B” ( 2010 - 2009 ) Peso ore : 13.30 / 14.00
FANCIULLI/E ( 2008 - 2007 ) Peso ore : 15.00 / 15.30
RAGAZZI/E ( 2006 - 2005 ) Peso ore : 16.00 / 16.30
Iscrizione entro martedì 10 maggio (utilizzando l’apposito modulo) Costo euro 10,00
Sede : Palasport di Giaveno, Via Col Pastore Giaveno (TO)

Per la categoria ESORDIENTI B, ZAGO SIRIA nei 52kg proverà a conquistare punti preziosi in vista delle finali di Giugno ad Ostia, al PALAPANINI di MODENA gara valida per il TROFEO ITALIA.

IL "CENTRO ADOTTA UN MONUMENTO" IN AUTOSCATTO (8 MAGGIO 2016)

Jigoro's picture

Il "CENTRO" in esibizione alla caserma dei Carabinieri CERNAIA di Torino in "autoscatto".

Foto del nostro inviato CARLOS COLUCCI

LA MAMMA E'... (8 MAGGIO, FESTA DELLA MAMMA 2016).

La Mamma è...

Colei che sempre ti ha amato,
colei che la vita ti ha donato,
colei che il tuo volto ha accarezzato,
e asciugato lacrime di pianto.

Colei che vive delle tue gioie,
e delle tue sofferenze,
colei che ha dato e continua a dare
e non vuol mai niente.

La Mamma è per "per sempre"...

L'ASD CENTRO augura a tutte le MAMME del mondo tanta prosperità e consapevolezza di essere un bene prezioso per i propri figli.

Una Mamma è per tutta la vita.

I JUDOKA DEL "CENTRO DON BOSCO" SI RIFANNO IL "LOOK" CAMBIANDO CINTURA! (CIRIE', 6 MAGGIO 2016).

Jigoro's picture

Momento di verifica, ma anche di festa alla palestra "DON BOSCO" per il consueto cambio di cintura annuale che si svolge in tutte le palestre dell'ASD CENTRO.

Nel pomeriggio di ieri, il JUDO TEAM composto da acluni della vecchia guardia come i Maestri CESARINO FRANCHI, CLAUDIO MACHETTA, FRANCESCO DEL GIUDICE ma anche i nuovi NICHOLAS DAMICO, MARCO GRACI, RICCARDO TRIBUZIO, LUDOVICA RUSINA' e ospite la nuova cintura nera CINZIA AMATUZZO hanno esaminato con successo i judoka della "DON BOSCO" in un' assolata palestra con festa e pizzata finale.

Momenti importanti per i judoka di domani.

Foto gentilmente concesse da CRISTINA ANELLI, FRANCESCO MUNGO, MANUELA CHIADO' RANA, DONATELLA PEDICO, CARLA MIATELLO e dal CLUB GENITORI JUDO TEAM.

IL "CENTRO ADOTTA UN MONUMENTO" (8 MAGGIO 2016).

Jigoro's picture

L'ASD CENTRO entra col JUDO anche nel mondo della cultura con LA SCUOLA ADOTTA UN MONUMENTO, tutte le domeniche di maggio, iniziative per la città per una TORINO a PORTE APERTE.

Le scuole torinesi invitano la cittadinanza a visitare i monumenti che hanno adottato, attraverso visite guidate e non solo alla scoperta del patrimonio storico e culturale della città di Torino e cintura e perchè no anche sportivo.

Appuntamento quindi per una esibizione di JUDO del "CENTRO e dell suo JUDO TEAM" nella CASERMA CERNAIA dalle 11 alle 13, domenica 8 maggio.

Sport e cultura da sempre un connubbio vincente!

Consuta le locandine allegate per conoscere anche le altre date.

Foto gentilmente concesse da ELISA GATTIGLIA una delle promotrici dell'iniziativa.

IL "CENTRO" PROTAGONISTA A BELLINZONA E NOVARELLO (30 APRILE-1 MAGGIO 2016).

Jigoro's picture

Trasferta svizzera, per i SENIOR e JUNIOR del "CENTRO", impegnati ieri a BELLINZONA nel 23° TORNEO CITTA' DEI TRE CASTELLI presso il PALASPORT della cittadina svizzera.

L'ultima partecipazione nel 2013, portò incetta di podi comportandosi benissino in questa rassegna iridata tra le più importanti del circuito judoistico europeo.

Anche il questa edizione i nostri ragazzi hanno fatto una prova maiuscola nelle varie categorie di gara partecipando per chi poteva sia nella categoria junior che senior.

E' il caso di CINZIA AMATUZZO (unica ragazza della spedizione) e JACOPO LAZIOSI.

CINZIA fresca cintura nera, conquistata la settimana scorsa a CATANIA alle finali nazionali di categoria, si gode il buon momento di forma e di testa centrando due bronzi nella categoria dei 52kg prima nella categoria junior e poi in quella senior.

JACOPO nei 90kg conquista un argento nei junior e un bronzo nei senior. Uno dei tanti "tuttofare del "CENTRO", dove sempre più è determinante nello scacchiere della palestra.

Ottima la gara per ALESSIO SAVARRO nei 66kg, un 7° posto di tutto rispetto se si considera che questo era per lui l'esordio assoluto oltre confine.

Anche se non si piazza nelle posizioni di rilievo la gara di RICCARDO TRIBUZIO nei 73kg è da elogiare. RICCARDO ha intrapreso una nuova categoria abbandonando quella a lui più congeniale e vincente dei 66kg.
Siamo certi che una volta "prese le misure" i risultati saranno certamente migliori per uno esigente come lui.

Bronzo per LUCA PERINO nei +90kg. Oramai un "Maestro tutto fare" (come RICCARDO) capace di seguire alla sedia i suoi compagni di spedizione e gareggiare nella stessa giornata.

La sezione di CAFASSE ha invece preso parte nella giornata di domenica con il brillante bronzo di LETIZIA GRIVET CHIN che sale sul podio dei 48kg con la piacevole anomalia che partecipa con gli esordienti B lei che è ancora A e normalmente gareggiava nei 44kg; un "dettaglio che fa ben sperare".

Nessun podio nonostante la buona gara per BALBO VITTORIO e LUCA BIANCO nei 50kg, commettono "qualche errore di gioventù" che fanno rammaricare e non poco i MAESTRI di giornata ALESSANDRO NOVERO e FRANCO GRIVET CHIN.

I piccoli SAMURAI della sezione DON BOSCO CIRIE', invece di scena al Centro Sportivo del Novara Calcio di NOVARELLO per il 6° TROFEO KODOKAN CERANO, tornano vincitotri dall'arena di NOVARELLO con tante medaglie e un "oro ferito".

L'oro ferito di MATTEO FERRERI che combatte nonostante un dito del piede fratturato. Conquista il gradino più alto, ma anche tre mesi di stop (gesso e riabilitazione).

Oro anche per THOMAS AVRAMO e ABATANGELO ANDREA.

Argento per DEVIETTI VALENTINA, GIACCHINO ADRIANO, MUNGO ALESSANDRO, ARIS AVRAMO, MICHELE CAMORIANO.

Bronzo per MASSIMO RUSINA', SARA POSTIGLIONE e SIMONE TERZI.

Peso e gara in corso...

Foto gentilmente concesse da RICCARDO TRIBUZIO, ALESSANDRO NOVERO e FRANCO GRIVET CHIN a Bellinzona; a Novarello FRANCESCO MUNGO e CATERINA CALIGIURI e MANUELA CHIADO' RANA.

IL "CENTRO" CON TUTTI I LAVORATORI (1 MAGGIO 2016).

La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori è una festività mondiale celebrata il 1º maggio di ogni anno che intende ricordare l’impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori.

La festa del lavoro è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte.

Il "CENTRO" la riconosce e augura Buon Primo Maggio a tutti.

Il nostro saluto speciale va a chi un lavoro ancora non ce l'ha... E a chi, invece, il lavoro sta rischiando di perderlo.

A tutti i lavoratori del mondo di continuare la loro opera nel rispetto degli altri e dell'ambiente entrambi beni preziosi.

CINZIA AMATUZZO 19° CINTURA NERA A CATANIA ALLE FINALI NAZIONALI JUNIOR (23-24 APRILE 2016).

Jigoro Pensiero's picture

Tricolori juniores a Catania con 438 atleti.

Con 270 atleti nelle categorie maschili, impegnati sabato e con 168 atlete, che si sono confrontate invece domenica, tutto esaurito al PalaCatania per il Campionato italiano juniores.

La manifestazione, organizzata dal Comitato regionale Sicilia Judo in collaborazione con la delegazione provinciale di Catania, il Dynamic Center Gravina ed il Titania Club Judo.

Dei 5 qualificati per l'ASD CENTRO a Catania solo due hanno potuto partecipare, JACOPO LAZIOSI nei 90kg mascili e CINZIA AMATUZZO nei 52kg femminili.

Han dovuto dare forfait per infortuni e defezioni dell'ultimo minuto NICOLO' MALARA nei 55kg (medagliato cadetto lo scorso anno e qualificato di diritto), GIANLUCA HAMDI' nei 66kg e LUDOVICA RUSINA' nei 57kg.

Accompagnati dagli onni presenti del JUDO TEAM , ANTONIO AIMONE MARIOTA e NICHOLAS DAMICO, le speranze di tornare a casa (visto le premesse della vigilia) con qualche risultato positivo erano ridotte al minimo.
I fatti però, hanno inaspettatamente invertito il guidizio di questa trasferta con l'ottimo 7° posto di CINZIA AMATUZZO nei 52kg alla sua prima partecipazione.

Mentre JACOPO si doveva arrendere nelle pool, in una categoria proibitiva come quella dei 90kg stoppato da un'alteta dello JUDO STAR CLUB NAPOLI team gestito dalla famiglia MADDALONI, le vicissitudini di CINZIA coglie tutti di sorpresa.

Già bronzo nazionale negli esordienti B nel 2012 (categoria 48kg), e 11° piazzamento nelle finali nazionali cadetti dell'anno successivo (2013), CINZIA ha un periodo di appannamento (forse causato dal forzato abbandono del Maestro di allora MARIO VESCO) che provoca un parziale abbandono dall'attività agonistica per circa un anno e mezzo.

Improvvisamente, decide di riprendere con forza e vigore, forse per la ferrea volontà che l'ha sempre contraddistinta l'attività agonistica; in primis perchè il primo amore non si scorda mai (il Judo), in secondo luogo per conquistare l'agoniata cintura nera.

Questo autunno, aveva iniziato la preparazione specifica del KATA per dare a maggio l'esame, pur non dispegnando le gare agonistiche tentando sicuramente la "strada più nobile".

Sul tatami di Catania si rivede "la Tigre di Mompracem" dove CINZIA mette cattiveria e tecnica dettando legge randori dopo randori.

Si deve arrendere alla sfortuna e all'altezza che la limita fortemente quando il gioco si fa duro e i "centimentri pesano" in tutto e per tutto.

Brava CINZIA che in questo quadriennio olimpico che si avvia all'epilogo, hai portato gioia in palestra regalando per la soddisfazione di tutti, la 19° cintura nera iridata.

A tutti gli effetti "un nuovo MAESTRO", anche se i palati fini di questa disciplina possono dissentire sul dettaglio tecnico.

BRAVA CINZIA, BRAVO MAESTRO!

Foto gentilmente concesse dal JUDO TEAM.

LA MIGLIORE DEL MESE (APRILE 2016)!

Jigoro Pensiero's picture

Sbattuti in copertina su una delle riviste più famose del mondo (WIRED).

"SARANNO FAMOSI?" Chissà.

Intanto sono i migliori del mese, per originalità, spensieratezza, allegria e simpatia sono loro.

Migliori sul tatami? E' solo questione di tempo.

"VALZER DI CINTURE" A SAN FRANCESCO (31 MARZO 2016).

Jigoro Pensiero's picture

La sede di SAN FRANCESCO è la prima a eseguire il cambio di cintura ai propri atleti.

Novità assoluta quest'anno il "Valzer delle Cinture" ha coinvolto anche il corso degli adulti ben avviato oramai da due anni e seguito dai Maestri GAETANO CAPRIATI e MARTINO PETRELLI.

Grazie alla loro "costante cedevolezza" hanno assegnato la prima cintura in assoluto per la categoria adulti.

CRISTINA COL è la prima cintura gialla over "enta" e quasi "anta" del "CENTRO" a cui vanno ovviamente i nostri più vivissimi complimenti.

I vivissimi complimenti vanno anche ai nostri Maestri GAETANO e MARTINO che proprio quest'anno hanno conseguito l'abilitazione ad "istruttore-allenatore" presso la FIJLKAM regionale.

Il "CENTRO" fa sempre le cose per bene.

IL "CENTRO" IN TRASFERTA IN PUGLIA PER IL TROFEO ITALIA 2016 (MARTINA FRANCA TARANTO, 16-17 APRILE).

Jigoro's picture

Trasferta pugliese per gli ESORDIENTI B del "CENTRO".

Al PALAWOJTYLA di MARTINA FRANCA (TARANTO) i nostri ragazzi si sono confrontati con altre realtà nazionali al 1° TROFEO Mr PUGLIA TROFEO ITALIA 2016.

Trofeo valido e importante per guadagnare eventualmente punti qualificazione per la ranking list nazionale in vista delle qualifiche e finali nazionali di Maggio.

La spedizione torna a casa con un ottimo 5° posto per merito dell'unico gentil sesso presente ZAGO SIRIA nei 52kg che guadagna 2 punti entrando di diritto nella ranking list nazionale e ANDREA TONIN 9° classificato nei 45kg, fermato sul più bello per un problema alla spalla.

Anche se all'apparenza il bottino è magro, si torna carichi di esperienza, ottimismo ed entusiasmo per la prima esperienza così lontani da casa.

Infatti era la prima volta che una compagine esordienti del "CENTRO" andasse in aereo per partecipare ad una gara nazionale.

Di questo ai componenti del JUDO TEAM, ALESSANDRO NOVERO, NICHOLAS DAMICO e ELLINA AIMONE MARIOTA, devono esserne contenti per quanto riguarda il risultati sportivi, arriveranno.

La compagine è nuova e si sta amalgamando, il palasport diMARTINA FRANCA (TARANTO) dedicato a PAPA WOJTYLA è una bolgia.

Gareggiare nel "MARACANA" del meridione non è del tutto semplice sopratutto se è la prima volta in assoluto.

Un bravo per averci provato a VITTORIO BALBO, CRISTI SAPTESATE e GABRIELE HURDIS nei 50kg ; EDOARDO BARBA nei 45kg e FRANCESCO CAPRIATI nei 40kg.

Per tutti un'esperienza da ricordare e da raccontare.

Foto della nostra inviata ELISA GATTIGLIA.

ESORDIENTI B DEL "CENTRO" TRASFERTA IN PUGLIA PER IL TROFEO ITALIA 2016 (MARTINA FRANCA TARANTO, 16-17 APRILE)

Trasferta pugliese per gli ESORDIENTI B del "CENTRO".

Nel week end prossimo 16 e 17 Aprile al PALAWOJTYLA di MARTINA FRANCA (TARANTO) i nostri ragazzi si sfideranno nel 1° TROFEO Mr PUGLIA TROFEO ITALIA 2016.

Tappa importante e fondamentale per guadagnare punti qualificazione per la ranking list nazionale in vista delle qualifiche e finali nazionali di Maggio.

Forza Ragazzi.

In allegato il link con tutte le informazioni di gara e logistiche.

http://www.judopuglia.it/TROFEO%20ITALIA%20-%20Mr.%20JUDO%20PUGLIA%20-%2...

I SENIOR DEL "CENTRO" AL TROFEO NELA I PICCOLI SAMURAI AL TROFEO ARAIMONDO 2016 (10 APRILE).

Jigoro's picture

I Senior e Cadetti del "CENTRO" erano impegnati a Verbania per il prestigioso TROFEO NELA 2016, mentre i nostri piccoli Samurai nel TROFEO ARAIMONDO 2016 di Collegno (Torino).

Unico cadello in gara è stato MATTEO PALMIERI 2° nei 46kg. continua il momento positivo di MATTEO che per scelta non salta una gara e i risultano continuano a vedersi.

LUCA PERINO nei 100kg si classifica al primo posto. Panda Luke questa volta non ha rivali e prende un oro "facile facile" per modo di dire.

Assente da tempo nelle gare che contano, ALESSIO SAVARRO nei 66kg conquista un prestigioso argento che lo ripaga ti tanto lavoro svolto nel recuperare nel fisico e nella mente.

Nulla da fare per RICCARDO TRIBUZIO eliminato al primo e sfortunato randori nei 66kg. Sicuramente avrà modo di rifarsi.

Nel TROFEO ARAIMONDO i nostri piccoli Samurai si sono ben difesi ottenendo buoni risultati.

Primo posto per RECUPERO RICCARDO, RECUPERO ENRICO, SBARBARO FEDERICO, GAZILIA LEONARDO, RUSSO EDOARDO, LAGANA' ANDREA, BERTOT MATTIA, FILIPPO MASSA.

Secondo posto per SALOMONE MATTEO, MACCHIORLATTI FEDERICO, GABRIELE CAPUTI.

Terzo posto per MAGHENZANI DANIELE, RAYENE NOGBOU, ALESSANDRO ABBAGNALE.

C'è da essere contenti per il JUDO TEAM composto da NICHOLAS DAMICO e ALESSANDRO NOVERO per Verbania e MATTEO RUSSO, MARCO GRACI e JACOPO LAZIOSI per Collegno Torinese.

A tutti gli altleti e Maestri i nostri migliori complimenti.

Foto di MARCO GRACI.

IL "CENTRO" PROTAGONISTA A GIAVENO (2-3 APRILE 2016).

Jigoro's picture

Week end dal cielo grigio e in parte uggioso quello appena trascorso, illuminato dalle prestazioni largamente positive dei nostri altleti al momumentale palasport di Giaveno, sede per appuntamenti importanti nel pieno della stagione agonistica e pre agonistica pre olimpica.

Sabato 2 Aprile si sono svolte le gare di qualificazione Campionato Italiano Juniores maschili e femminili.

Quattro gli atleti del "CENTRO" in gara: AMATUZZO CINZIA, LUDOVICA RUSINA, GIANLUCA HAMDI' e JACOPO LAZIOSI.

1° posto e qualificazione per AMATUZZO CINZIA nei 52kg.
Gara autoritaria quella di CINZIA che per qualche mese ha dovuto combattere prima con la dieta e il calo peso che con i suoi avversari. Vince per determinazione e temperamento doti che nel judo sono fondamentali.

2° posto e qualificazione per LUDOVICA RUSINA' nei 63kg.
Meritata qualificazione per LUDINA che riesce ad imporsi nonostante un periodo di nervosismo pesante dettato forse dal carico di responsabilità e di aspettative nei suoi confronti.
LUDOVICA però si lascia tutto alle spalle e combatte come piace a lei della serie : "se va bebe ok se no amen", sfoderando una prova maiuascola.

3° posto e qualificazione per GIANLUCA HAMDI' nei 66kg.
Vale lo stesso discorso fatto per LUDOVICA con la differenza che oltre a calare di peso di oltre 7kg "roba da esaurimento nervoso", deve competere in una categorià tra le più difficili.
Sta cambiando nel modo di combattere da spregiudicato ma "senza testa" a più cinico e pragmatico.
Bada meno allo spettacolo e più alla sostanza, ma se GIANLUCA fa coincidere entrambe le cose, allora sono guai.

1° posto e qualificazione nei 90kg per JACOPO LAZIOSI. Un "allenatore in campo2 si direbbe nel mondo del pallone, ormai un tutto fare. L'impegno profuso per se e la palestra è massimo e i risultati gli stanno dando ragione anche in gara.

Con NICHOLAs DAMICO alla sedie il "JUDO TEAM QUARTET" si ritroverà a CATANIA per le finali che si disputeranno il 22 e 23 Aprile e si vedrà se "il lavoro da sempre buoni frutti".

Per le gare della domenica, solo i piccoli samurai di Caselle hanno partecipato (le altre sedi hanno riposato per domenica prossima a Verbania).

E' inutile ribadire che i podi non sono mancati, grazie al paziente e silezioso lavoro dei fratelli GIORGIA e ALESSANDRO NOVERO fresco di dottorato.

Sul gradino più alto del podio sono andati dell'ordine: ZANELLATI FABIO, BELTRAME FEDERICO, PIRA MATTEO, GRANDE TOMMASO, EDOARDO VALLINO.

Al secondo posto EDOARDO MELQUIZA; bronzo per FESTA MANUEL, ANDRIES MATTEO, PASSALACQUA SOFIA, FIONA ERMES, ZANNI SIMONE, BARRA ALICE, e ALESSANDRO VALLINO.

Foto gentilmente concesse da STEFANIA PIVETTA.

LA MIGLIORE DEL MESE (MARZO 2016)!

Jigoro's picture

Il Maestro, ieri anche Dottore e futuro ingegnere, vince meritatamente in "zona Cesarini".

Syndicate content